Guide

Le buste non vengono alimentate nella stampante

La stampa delle buste è un po' come la vecchia barzelletta sul cane parlante: non si critica il suo accento per il miracolo che può parlare. Molte stampanti, in particolare i dispositivi avanzati comuni negli uffici aziendali, presentano percorsi carta complessi che avvolgono i supporti di stampa intorno e attraverso l'equivalente interno di un ottovolante. Se stai tentando e non riesci a convincere la tua stampante ad alimentare un lotto di buste, verifica di caricare e utilizzare correttamente il tuo supporto per ottenere risultati di stampa ottimali.

Forma del lembo

La maggior parte dei produttori di stampanti impone forme di buste specifiche da utilizzare nel proprio hardware e avvisa l'utente sull'utilizzo di altre forme. Aspettatevi di trovare divieti contro i doppi lembi, buste autoadesive - specialmente nelle stampanti laser - e qualsiasi materiale di consumo con fermagli, punte o altri elementi di fissaggio. Alcuni di questi si alimentano male, alcuni stampano male e altri possono danneggiare il meccanismo di stampa. Una volta trovato il design di una busta che funziona bene nella stampante, posizionare i blocchi di indirizzi in modo che evitino di attraversare aree con cuciture, poiché questi spessori multipli assorbono inchiostro o toner in modo non uniforme.

Spessore

Le buste realizzate con carta spessa rappresentano una sfida speciale per gli stampatori, soprattutto se si considera che la struttura delle buste può produrre aree di strati di carta doppi, tripli o addirittura quadrupli. Potrebbe essere necessario elaborare questi elementi uno alla volta tramite un vassoio di alimentazione manuale, se la stampante li accetta. Le buste piccole e spesse possono presentare maggiori difficoltà di alimentazione rispetto a quelle più grandi, poiché gli oggetti piccoli presentano alla stampante meno margini da afferrare mentre ingeriscono i materiali di consumo.

Sovraccarico

Se si inseriscono troppe buste contemporaneamente nel vassoio di alimentazione, si crea una risma di supporti che potrebbe incepparsi, se viene alimentata. Anche le buste piegate in modo stretto e nitido possono presentare un profilo gonfio e rimbalzante nel punto in cui entrano nella stampante, il che le rende difficili da prelevare e spingere. Poiché puoi stampare sia con orientamento orizzontale che verticale, pianifica la stampa in modo che le buste vengano caricate il più piatte possibile e limita il numero che inserisci contemporaneamente.

Ingresso misto

Se si tenta di inserire buste in un vassoio di alimentazione che contiene anche carta, il meccanismo di alimentazione della stampante potrebbe non essere in grado di prelevare una busta perché non può sviluppare l'attrito necessario per l'attività. Per ottenere i migliori risultati, rimuovere i normali materiali di consumo dalla sorgente di input e caricare le buste da sole. Se stampi spesso buste, cerca un vassoio aggiuntivo dedicato o un accessorio per la tua stampante, oppure cerca un modello di stampante che ne accetti uno.