Guide

Come progettare un estratto conto della tua azienda

La creazione di una dichiarazione di fatturazione professionale per la tua azienda fa parte del lavoro. L'estratto conto che crei dovrebbe avere un aspetto professionale e dovrebbe essere facile da leggere e navigare per il cliente. Puoi iniziare con un numero qualsiasi di modelli di fattura gratuiti, ma è anche importante personalizzare il tuo estratto conto e renderlo tuo.

1

Scarica un modello di fattura da Microsoft o da un'altra fonte. L'utilizzo di un modello può farti risparmiare molto tempo e aiutarti a ottenere l'aspetto professionale di cui la tua azienda ha bisogno. Basare il tuo estratto conto su un popolare programma di fogli di calcolo come Microsoft Excel semplifica l'integrazione dei dati con la contabilità e il software fiscale delle piccole imprese.

2

Digita il nome della tua attività al posto del nome generico sul modello di fattura. Usa gli strumenti di formattazione all'interno del tuo pacchetto software per modificare l'aspetto del testo come preferisci. Digita l'indirizzo postale dell'attività nelle righe seguenti, assicurandoti che il testo sia sufficientemente grande da consentire ai clienti di leggerlo facilmente.

3

Lascia vuoto il nome e l'indirizzo dell'azienda che stai fatturando. Puoi compilare queste informazioni quando crei le fatture effettive e persino automatizzare il processo con una stampa unione, ma sul modello quei campi dovrebbero essere vuoti.

4

Crea uno spot per elencare l'ordine di acquisto o il numero dell'ordine di lavoro. Il modello che hai scaricato dovrebbe già contenere questo campo. In caso contrario, puoi aggiungerlo in qualsiasi luogo facilmente visibile al cliente.

5

Controlla la formula che calcola il totale di ogni elemento pubblicitario in base ai numeri inseriti. Il modello scaricato dovrebbe contenere una formula che moltiplica il numero di unità per il prezzo unitario per ottenere il costo totale. Il modello dovrebbe contenere anche una formula che totalizzi tutte le righe e fornisca un prezzo netto al cliente.